chi siamo

Ci presentiamo...

Jessica Ferrari

Mi chiamo Jessica, ho 35 anni e sono mamma di Aurora e Gabriele, due meravigliosi specchi che giorno dopo giorno mi stimolano ad osservare, riflettere, evolvere. L’intero mio percorso di vita mi ha gradualmente portata ad approfondire tematiche che mi hanno permesso di crescere, sia personalmente che professionalmente. Mi sono diplomata come Naturopata nel 2005 presso l’Istituto Riza di Medicina Psicosomatica, discutendo la tesi “Naturopatia in gravidanza”; nel 2011 mi sono qualificata come Riflessologa (Metodo Fitzgerald) presso l’Accademia A.MI. University di Varese, discutendo la tesi “Il cammino del Benessere” e nel 2013 ho conseguito l’attestato di Competenza per la Regione Lombardia con la specializzazione in Riflessologia Emozionale e Tecnica Metamorfica. Nel corso del tempo la mia formazione è stata continua ed integrata con seminari e corsi di aggiornamento volti ad approfondire un metodo di accoglienza e di sostegno all’individuo nella sua globalità, acquisendo strumenti di counselling che utilizzo come supporto ed integrazione alle tecniche di riequilibrio psico-fisico e di rilascio emozionale. L’esperienza professionale maturata in questi anni con trattamenti rivolti ad adulti, ragazzi e bambini, la rielaborazione del mio vissuto filiale e la duplice maternità mi hanno portata a comprendere la stretta correlazione tra la salutogenesi (dal latino “salus” - salute e dal greco “genesis” – origine) e la preziosità e delicatezza del periodo primale, ossia quell’arco di tempo compreso dal concepimento di un bambino fino al compimento del suo anno di vita. Ho così frequentato il corso ISPPE - International School of Prenatal and Perinatal Education (2014-2015), superando l’esame finale con discussione della tesi “Riflessioni di un Prenatal Tutor sul lutto Prenatale e Perinatale” e qualificandomi come Prenatal Tutor®. Sono, inoltre, insegnante di Massaggio Infantile Shantala® 0-12 mesi. Attualmente proseguo la mia professione di Naturopata e Riflessologa - a cui affianco l’Educazione Prenatale e Perinatale, accompagnando con grande passione le donne e le coppie nel pre-concepimento, durante la gravidanza con la preparazione al parto attivo, la promozione del bonding prenatale e l’educazione alla genitorialità, e nel post partum con sostegno all’allattamento e massaggio neonatale, promuovendo la salute primale del bambino ed il benessere della famiglia. Il progetto MEM è un sogno che sono felice di poter realizzare con professioniste stimate come Carmen Roncari e Veronica Birtolo e con il patrocinio di Anep Italia.

Carmen Roncari

Mi chiamo Carmen Roncari e nasco come fisioterapista nel lontano 1984 nella scuola dell’ospedale “San Carlo Borromeo” di Milano, diretta dal Prof: Silvano Boccardi, voce allora auterovole e quasi unica nel panorama italiano della fisioterapia. Ho lavorato in vari studi fisioterapici in Italia e in Svizzera, presso La Sacra Famiglia di Intra, la medicina scolastica dell’allora “Ussl 2” e nel reparto di Ortopedia dell’ospedale di Cittiglio. In seguito ho aperto uno studio professionale a Besozzo e poi a Cuveglio. Nel mio percorso lavorativo mi sono sempre interessata a leggere il corpo come profondamente unito e interconnesso a emozioni, esperienze e a ogni vissuto. Ho sempre amato la grande possibilità che mi è stata data di “lavorare” sul corpo, perché tutto lì affiora e tanto si può e si deve compiere per conseguire uno stato di maggior benessere. Durante il mio percorso lavorativo ho seguito numerosi corsi di formazione, ma quelli che mi hanno “cambiata” sono stati: la scuola biennale sul metodo Mézières presso l’istituto Certag a Roma, lo studio dell’approccio Bioenergetico e la scuola di Osteopatia, i primi quattro anni presso il Cerdo e gli ultimi due al Soma, dove ho conseguito il diploma di laurea. In questo ultimo percorso mi sono appassionata all’Osteopatia pediatrica e alle sue innumerevoli possibilità di “curare”, migliorando la qualità della vita presente e futura dei bambini. Dall’incontro con Jessica e Veronica nasce il desiderio di creare un progetto comune, che affonda le sue radici nelle nostre passioni e crea un legame tra le nostre esperienze.

Veronica

Sono Veronica, ho 29 anni e sono un’ostetrica appassionata. Il destino e la forte motivazione mi hanno portata qui con Jessica e Carmen ad aprire uno tra i più belli dei cassetti dei sogni. Ho concluso il mio percorso universitario a Varese nel 2011 e dopo un paio di anni di lavori saltuari, volontariato e formazioni che mi aiutassero a trovare un’identità lavorativa, ho iniziato a lavorare presso una struttura svizzera come ostetrica di sala parto. Quello che faccio ogni giorno riempie la mia vita di emozioni e progetti da realizzare. Ho cercato in questi anni di perseguire i miei obiettivi lavorativi con impegno e dedizione, cercando di raggiungere anche traguardi più vasti guardando oltre e implementando la mia formazione. Ho cercato quindi di concentrarmi sulla continuità dell’assistenza alla maternità prima e dopo la gravidanza, sulla conduzione di corsi di accompagnamento alla nascita anche in acqua attraverso il conseguimento del diploma di Acquamotricista Prenatale, ho conseguito il riconoscimento come Insegnante di Massaggio Infantile Shantala® e ho frequentato il corso di Anep Italia ottenendo il titolo di Prenatal Tutor® che ha aperto in me nuovi orizzonti personali e professionali. Credo che il nostro territorio abbia bisogno di servizi che si occupino di genitorialità in modo più completo, continuo e dolce. Partire, nascere, iniziare nel migliore dei modi è la strada giusta per vivere la nostra vita in modo più pieno e profondo e credo fortemente che questo viaggio inizi nella pancia della mamma e dei papà. Sono un’ostetrica devota alla maternità in ogni sua forma e quello che vorrei fare insieme alle mie splendide compagne di avventura è creare uno spazio dove rispetto, conoscenza, attenzione e gentilezza siano lo sfondo per un accompagnamento verso la genitorialità e la nascita più sereno e consapevole.